L’AIRDM, conformemente ai propri scopi (art.2 dello statuto) intende promuovere iniziative per la formazione degli insegnanti, che siano mirate a offrire agli insegnanti strumenti (culturali e concettuali) necessari a far fronte alle esigenze della pratica scolastica elaborati a partire dai risultati della ricerca in didattica della matematica, e che in questo modo contribuiscano alla diffusione dei risultati della ricerca. A tal fine l’Associazione offre a tali iniziative il proprio patrocinio e la pubblicizzazione tramite il proprio sito, sul quale verrà attivato un database di tutte le iniziative patrocinate dall’Associazione consultabile da insegnanti, istituzioni scolastiche, e tutte le persone interessate.

I formatori e le associazioni di formazione interessati a richiedere il patrocinio dell’Associazione per attività di formazione insegnanti di loro ideazione e a richiedere la pubblicizzazione di tali iniziative nelle forme sopra citate devono presentare richiesta compilando online il modulo accessibile tramite questo collegamento .
La proposta, sarà esaminata da una Commissione di esperti nominata dall’Associazione e, se accettata, sarà inserita nel database.

L’Associazione AIRDM non fornisce alcun supporto per lo svolgimento dell’intervento di formazione.



Per richiedere il patrocinio il responsabile dell’iniziativa di formazione deve:

  1. Compilare e inviare il modulo online.
  2. Attendere la risposta alla richiesta.

In caso di concessione del patrocinio, avuta conferma dell’avvenuto inserimento dei dati dell’iniziativa nel database dell’Associazione, deve:

  1. Verificare l’inserimento e il buon funzionamento della ricerca dell’intervento di formazione nel database del sito dell’AIRDM, e comunicare tempestivamente eventuali malfunzionamenti.
  2. In caso di successiva richiesta da parte di singoli insegnanti o Istituzioni scolastiche contattare e procedere all’adempimento di tutte le procedure direttamente con il richiedente.
  3. Chi ottiene il patrocinio si impegna a comunicare tempestivamente all’associazione ogni eventuale modifica delle informazioni trasmesse in fase di richiesta.